Come liberare spazio su Iphone

Liberare spazio Iphone

Nel caso in cui si abbia la necessità di liberare spazio su iPhone, sono molti gli accorgimenti che possono essere messi in pratica per riuscire in tale intento. Il primo aspetto a cui pensare, per esempio, consiste nel cancellare i dati web e la cronologia di Safari, a maggior ragione se è passato molto tempo dall’ultima occasione in cui ci si è dedicati a tale azione.

Spesso, agendo in questo modo, si riesce a liberare spazio su disco addirittura per più di un giga: tutto quello che bisogna fare è andare su Impostazioni, poi su Safari e infine cliccare su Cancella Dati Siti Web E Cronologia.

Un altro suggerimento è quello di disabilitare Il Mio Streaming Foto, il servizio che è pensato e messo a punto per salvare in maniera automatica le ultime mille fotografie che fanno parte del rullino dei dispositivi di Apple: è il cosiddetto Photo Stream, che a volte occupa spazio anche sul disco locale. Se si è interessati a disabilitare il servizio, ci si deve recare su Impostazioni, su ICloud, su Foto e su Il Mio Streaming Foto.

Ma non bisogna pensare che, così facendo, le foto vadano persone: semplicemente, le si può trasferire nell’ iCloud Photo Library, che fa sì che tutte le immagini presenti nel rullino possano essere salvate in iCloud o in versione originale o in versione ottimizzata. Anche questo è un metodo per risparmiare spazio sullo smartphone di Apple, e abilitare il servizio è davvero molto semplice.

Ancora, se si ha a che fare con un iPhone “pieno” e lento, si può provare a eliminare qualcuna delle app presenti per poi installarle di nuovo. In varie occasioni, infatti, le applicazioni riescono a caricare i contenuti in maniera veloce semplicemente memorizzando file di cache, i quali – però – finiscono per occupare su disco una quantità notevole di spazio. Se si vuole liberarlo, dopo essere andati su Impostazioni si deve cliccare su Generali, su Utilizzo e su Gestisci Spazio: a questo punto basta trovare le app che occupano molto più spazio rispetto a quello che dovrebbero riempire secondo quanto segnalato in App Store.

Proseguendo nella rassegna dei trucchi che si possono mettere in pratica per liberare spazio su iPhone, un’idea semplice ma efficace è quella di eliminare i file musicali memorizzati, limitandosi semplicemente ad ascoltarli con l’iCloud in streaming: Apple, infatti, dà la possibilità di comprare da iTunes tutta la musica che si vuole e di usufruirne in streaming senza essere obbligati a scaricarla sul proprio device. Ecco perché i brani salvati in locale possono essere eliminati e ritrovati nell’app Musica, dalla quale la riproduzione in streaming può essere fatta partire in assenza di download.

Infine, l’ultimo ma non meno prezioso consiglio che può tornare utile per svuotare la memoria consiste nell’aggiornare il sistema operativo del telefono alla versione più recente: le versioni di iOS non aggiornate occupano più spazio rispetto alle ultime. Per eseguire il cosiddetto aggiornamento Over The Air si deve andare su Impostazioni, poi su Generali e infine su Aggiornamento Software: da qui si può procedere ritrovandosi con un telefono performante.

 

Pubblicità

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*