L’arte del makeup

Makeup consigli

Il makeup, detto più semplicemente trucco, può essere considerato un’arte in grado di trasformare il viso e l’immagine di una donna, rendendola bella ed affascinante per ogni occasione, in ufficio, a casa oppure per una serata mondana.

Qual è il migliore makeup? In realtà non si può dare una risposta chiara e precisa, poiché il makeup varia da donna a donna in base al viso, alla pelle, agli occhi ed ai capelli. Ci sono donne che mettono il trucco in qualsiasi occasione, anche per andare al mare o per fare la spesa, e chi invece non lo mette quasi mai se non per occasioni speciali, come cerimonie, eventi importanti o serate di gala. Scopriamo quindi alcuni consigli per scegliere il makeup perfetto, evitando errori ed orrori estetici.

Come detto bisogna innanzitutto valutare i propri colori e scegliere le giuste combinazioni di tonalità, chiamate in gergo palette. Ogni donna ha una sua paletta colori, da utilizzare in base alle sfumature dei capelli ed ai colori degli occhi per una resa perfetta. Gli ombretti viola ad esempio si sposano perfettamente con gli occhi verdi, mentre se avete una pelle chiara non potete utilizzare colori eccessivamente scuri, per evitare contrasti eccessivi.

Bisogna conoscere e analizzare i colori della propria pelle e del cosiddetto “sottotono“, scegliendo in questo modo il fondotinta ideale per ottenere il colorito perfetto per la vostra pelle, evitando l’effetto mascherone. Una buona idea è quella di fare delle prove con determinati colori, prima di sceglierli durante la fase di trucco. Se vi truccate poco, o se siete alle prime armi, vi consiglio di utilizzare all’inizio un makeup molto leggero e facile da realizzare. Se non siete abituate al makeup, un trucco troppo pesante potrebbe anche non piacervi di primo impatto. Quindi niente ciglia finte e colori eccessivamente sgargianti o vistosi, meglio puntare sullo smoke eye, magari con toni naturali. Da mettere al bando anche il tanto sbandierato contouring, piuttosto optate per un leggero velo di fard rosato sulle guance.

A questo punto possiamo passare agli strumenti per il trucco. Non bisogna spendere una fortuna, ma è consigliabile acquistare quei prodotti maggiormente utilizzati. Inutile far incetta di strumenti per il makeup se poi restano sullo scaffale a prendere polvere.

Vi suggerisco di procurarvi un buon set di pennelli trucco, che devono contenere pennelli per la base e pennelli per gli occhi. Se non avete dimestichezza i pennelli potrebbero sembrare piuttosto ostici, ma una volta scoperti i notevoli vantaggi non potrete più farne a meno.

I pennelli trucco, che possono essere utilizzati in sostituzione dei tradizionali applicatori, sono particolarmente utili soprattutto nella sfumatura degli ombretti per una resa quasi professionale. Infine come ultimo consiglio è bene sapere che tipo di makeup utilizzare anche in base alle diverse situazioni. Il rossetto rosso in genere viene utilizzato soltanto di sera, in quanto di giorno tende a stonare un po’. Se soffrite di ingiallimento dei denti, a causa del fumo o di altre patologie, vi consiglio vivamente di non utilizzare il rossetto viola che non farebbe altro che accentuare il vostro problema.

Commenta per primo

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*