Cosa visitare nelle Marche

Ancona

La nostra nazione è piena di incredibili sorprese anche nei luoghi più impensati e nascosti d’Italia, tra questi troviamo una meravigliosa piccola regione come le Marche.

Le Marche sono una regione molto piccola dell’Italia ma nonostante questo nasconde meravigliose meraviglie artistiche e monumentali.

Se abbiamo in programma di visitare le Marche tra i siti che non devono assolutamente mancare troviamo:

  • Ancona la città delle grotte, del mare e delle cattedrali antiche. Un incredibile meraviglia di città ricoperta da verde e spiagge incantate. Perfetta per ammirare un tramonto o un alba mozzafiato. Adatta ad una gita romantica con la persona del nostro cuore, a pochi chilometri da qui possiamo ammirare e visitare le Grotte di Frasassi.
  • San Benedetto del Tronto un’altra incredibile città sul mare, anche questa perfetta come meta per un week end romantico. Le spiagge sono da sogno e costeggiate di incredibili chalet immersi nel verde.
  • Gradara qui in questo borgo abbiamo la possibilità di ammirare l’arte medievale di fatti è una delle poche città ricche di storia medievale all’interno delle Marche. Nonostante possiamo ammirare l’arte medievale per ogni strada di questo borgo abbiamo la possibilità di ammirarla maggiormente visitando il Castello di Gradara la cui struttura è completamente intatta.
  • Ascoli Piceno, altra cittadina delle Marche qui a differenza di Gradara possiamo ammirare l’arte rinascimentale ed il miglior luogo dove farlo è sicuramente Piazza del Popolo. La piazza ha una forma triangolare con lastre di travertino. Un altro punto delle Marche dove poter ammirare l’arte rinascimentale è Palazzo Ducale di Urbino, questo palazzo viene definito il simbolo per eccellenza del rinascimento italiano ed ospita la Galleria Nazionale.
  • Sempre ad Urbino è possibile visitare un importante sito che rappresenta l’arte gotica è l’Oratorio di San Giovanni Battista.
  • Se ci spostiamo un po’ verso Offida possiamo invece ammirare un importante basilica romanico- gotica Chiesa di Santa Maria della Rocca, al suo interno possiamo ammirare tantissimi affreschi dedicati a Santa Caterina e Santa Lucia.

Se non siamo interessati all’arte ma siamo invece interessati alla natura, le Marche è la regione perfetta. Sono diversi i parchi naturali e le riserve che possiamo trovare in questa regione, tra questi non possiamo non citare:

  • Quercus Park, un parco perfetto per grandi e piccini. 3 percorsi differenti tutti da sperimentare e da seguire rigidamente seguendo le istruzioni degli istruttori.
  • Lago di Fiastra con il parco naturale. Qui oltre ad ammirare la natura è possibile effettuare gite in barca oppure passare un po’ di tempo sulla spiaggia e perché no farsi anche un bagno nel lago vista la presenza costante del bagnino.
  • Monte San Bartolo ed il parco regionale, falesie e oasi naturali questi sono panorami incredibili da visitare almeno una volta nella vita.
  • Gola del Furlo e la riserva naturale un incredibile gola creata nel tempo dal fiume Candigliano, in questa gola c’è la possibilità di ammirare due gallerie realizzate ai tempi dei romani.
  • Passo del Lupo con il parco del Conero, il passo del lupo è un incredibile sentiero che ci porta alla scoperta della natura e della vegetazione tra mare e montagna.

Possiamo perciò definire le Marche un incredibile regione che può portarci alla scoperta delle meraviglie naturali dell’Italia.

Pubblicità

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*