Alla scoperta del Network Marketing

Stretta di mano tra due uomini d'affari

La nuova frontiera del marketing, una reale opportunità o le solite catene? Questo è il dubbio di molti, diciamo di chi ne sta valutando le possibilità. Ai due opposti, invece, abbiamo gli scettici e i networkers, coloro che hanno sposato questo modello organizzativo e per lavoro si dedicano alla costruzione di reti.

Ma reti di cosa? Cominciamo a stabilire quali sono le caratteristiche del Network Marketing. Gli elementi fondamentali sono due, un prodotto e dei consumatori. E fin qui niente di nuovo al sole, ma rispetto a un sistema di vendita tradizionale, qui non è il consumatore che va a cercare il prodotto, ma l’esatto opposto. Quindi si potrebbe paragonare al classico “porta a porta”, ma con una differenza importantissima. Nel ricercare clienti, il networker cerca contestualmente altri incaricati alla distribuzione del prodotto. In questo modo, egli riceve una doppia gratificazione, la remunerazione per la vendita generata, e le commissioni sulle future vendite delle persone che lui stesso ha introdotto nella rete.

Reclutamento e aumento del guadagno

I nuovi entrati sono incentivati a fare altrettanto, andando a creare una ramificazione sempre più ampia, ed eccolo qui, in tutta la sua semplicità, il concetto di network marketing. Vendite dirette e commissioni su quelle dei membri coinvolti nella struttura, sono gli elementi che vanno a costituire il reddito del networker.

Le persone a cui si va a presentare questa possibilità, si pongono alcuni dubbi ricorrenti. Il loro timore maggiore consiste nel ritrovarsi nelle parti più estreme della ramificazione, andando a riempire degli spazi vuoti di in un sistema saturo che non permette di avere profitti paragonabili a chi occupa una posizione superiore nella rete.

Il Network Marketing è una truffa?

In un sistema di Multilevel marketing fatto bene, a prescindere dalla posizione che si occupi nella struttura, tutti devono avere le stesse possibilità di generare i massimi profitti previsti dall’azienda, inoltre chi si trova in una posizione superiore, non può vivere di rendita una volta creata la sua rete, in quanto il piano compensi delle commissioni, prevede una regressione sui livelli inferiori della sua struttura.

Il sistema di Multilevel marketing è altamente meritocratico, in qualsiasi posizione della rete ci si trovi, si può raggiungere il profitto massimo previsto dall’azienda promotrice. Per essere sostenibile, il prodotto venduto deve avere un prezzo di vendita superiore al piano compensi e questo mi sembra anche ovvio, ma è bene sottolinearlo.

Questi aspetti che abbiamo appena analizzato costituiscono le differenze sostanziali tra il MLM è una piramide finanziaria, dove l’unico beneficio si ottiene introducendo nuovi membri nella struttura, che non essendo progettata per durare e distribuire ricchezza, ma solamente per fregare il prossimo è destinata a crollare non appena il sistema diviene insostenibile.

Il Multilevel marketing viene spesso associato a una piramide finanziaria, senza dilungarci sulle differenze giuridiche, possiamo certamente affermare in questa sede che stiamo parlando di due cose ben differenti.

Pur avendo delle caratteristiche in comune, ci sono delle diversità basilari. Nel caso di una rete di marketing vi è un intento dell’azienda promotrice d’imporsi sul mercato e di durare nel tempo. Si sceglie un piano di marketing per vendere un prodotto, incentivando la sua vendita attraverso il piano compensi tipico di un MLM. La piramide invece è una struttura creata per un intervento lampo, reclutare il maggior numero di persone per poi chiudere non appena il suo meccanismo diventi palese. Per questo motivo per entrare in una piramide sono richieste alte somme di denaro, proprio per ricavare il massimo profitto nella sua breve esistenza, mentre le quote d’iscrizione per aderire a un piano di Multilevel marketing sono decisamente più contenute.

Altro fattore differenziante tra i due sistemi è il rapporto di fiducia tra azienda e consumatore, vi sono delle possibilità di resa chiare ed evidenti, assolutamente assenti in una piramide.

Quanto può durare un sistema di Multilevel marketing? Ritengo che il sistema, se valido, possa avere una durata molto ampia, visto che la sua espansione è conseguenza diretta della flessibilità con cui i suoi membri vanno ad ampliare la rete.

Pubblicità

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*